Frutta tropicale, cosa serve per coltivarla – Sicilian Passion
Frutta tropicale, cosa serve per coltivarla

Frutta tropicale, cosa serve per coltivarla

FRUTTO DELLA PASSIONE, EMOZIONE DALLA SICILIA

Ambiente e terreno del frutto della passione: La Passiflora edulis, conosciuta anche come frutto della passione e Maracuja, è un arbusto dal fusto rampicante e sarmentoso dotato di viticci che gli permettono di aggrapparsi ad eventuali elementi di sostegno. Come tutti i frutti tropicali gradisce il caldo e la luce. La pianta di maracuja vive bene se la temperatura non scende mai sotto ai 5 °C. Per questo motivo è molto importante evitare gelate o prolungate esposizioni alle basse temperature. Il terreno preferito è quello di medio impasto e tendenzialmente sciolto: no quindi ai ristagni idrici.

Acqua e concimazione del frutto della passione: Ha bisogno di molta umidità: per questo motivo le irrigazioni devono essere abbondanti, soprattutto nel periodo estivo. Importanti sono la 'pacciamatura' della zona lunga la fila (per fornire protezione alle radici ed evitare la crescita di erbacce) ed una buona concimazione organica. Le piante sono autocompatibili, e per questo motivo la stessa pianta può impollinarsi da sola rendendo inutile la necessità di impollinatori specifici all'interno dell'impianto.

Le varietà del frutto della passione: Si raccoglie in modo scalare da luglio fino a febbraio. E’ possibile trovare due principali tipi di frutto della passione: quello che troviamo più spesso negli scaffali è la maracujà viola (Passiflora edulis), che ha la buccia viola scuro ed è di dimensioni più piccole rispetto alla maracujà gialla (Passiflora edulis flavicarpa).

Un produttore di frutto della passione racconta: "Quella di Sicilian Passion è una storia recente - spiega Sicilian Passsion sul suo sito internet -. Un cammino che parte dal 2013 e che ha portato la nostrab azienda ad essere il primo impianto a scopo commerciale in Italia, con più di tre ettari di superficie coltivata e 4mila piante che danno un prodotto unico. Il colore è rosso violaceo, intenso, caratteristico del frutto maturo al 100%. Il contenuto di polpa è tale da non lasciare vuoti all’interno dei frutti, per questo motivo il peso specifico varia da 80 a 120 grammi. Il sapore è molto dolce (18-19° brix) con un leggero retrogusto acido, tipico del Passion Fruit".

Autore: Lorenzo Cricca
©Plantgest - riproduzione riservata

Condividi

Articoli meno recenti

translation missing: it.general.search.loading